» Commenti
lunedì 09/05/2016

Oggi più di ieri è il momento di difendere l’antimafia

Arricchimenti personali, narcisismi, incompetenti in cattedra, reputazioni farlocche, mitologia della scorta. Ma l’energia morale supera tutto questo, supera una società corrotta, e va sostenuta con maggiore intransigenza

Ora è di moda e il momento è propizio per la caccia. Un tempo ci si andava cauti. Era il Natale del 2013 quando sollevai il problema su questo giornale. Titolo: il circo dell’antimafia. Ne vennero attacchi a raffica sui social, e non arrivarono i nostri in soccorso. Ma bisognava dirlo. Chi conosceva il movimento […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Società

Ho un fidanzato che parla senza filtri. E tutti gli amici mi stanno abbandonando

Commenti

Schwazer: Il doping è ieri, domani c’è Rio

Commenti

Dalla democrazia alla cachistocrazia

di
Commenti

Mail box

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×