Nuovi antitumorali salvavita. Lo Stato non paga i rimborsi

I malati devono spendere tutto di tasca propria. Fino a centomila euro per un solo ciclo
Nuovi antitumorali salvavita. Lo Stato non paga i rimborsi

Cnn, classe non negoziata. È la sigla che per tanti malati di tumore italiani può voler dire una cosa: le cure innovative, quelle che potrebbero salvarvi o prolungare di anni la malattia, dovete pagarvele voi. Perché i farmaci in categoria “Cnn” sono autorizzati sul mercato, ma non ancora rimborsabili. È lì che rischia di prodursi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.