Non solo migranti, i mille problemi della Merkel

Banche in crisi, a Dresda molotov contro una moschea. E le grandi aziende, da Bosch a Siemens, minacciano licenziamenti
Non solo migranti, i mille problemi della Merkel

Il caldo autunno della cancelliera Merkel è appena cominciato. E rischia di diventare incandescente. Oltre alle preoccupazioni sul fronte interno ci sono anche le grane su quello esterno. Victor Orban, il primo ministro ungherese che ha chiesto l’appoggio alla popolazione per rifiutare le quote sui migranti, una delle grandi sfide finora perse dell’Unione europea, potrebbe […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.