» Italia
martedì 04/04/2017

“Non sapevo neanche dov’era Marzabotto”

“Non sapevo neanche dov’era Marzabotto”

Maggiore Reder, vogliamo parlare di Marzabotto? Arrivai in Emilia il 26 settembre 1944. Il giorno dopo fui convocato dalla Divisione, mi sottoposero un piano. Dissero che c’erano dei partigiani da eliminare. Comandava il generale Simon che era alla testa dell’Armata. Io non avevo mai sentito nominare né il capo dei partigiani Lupo, né il paese […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Italia

“Ero un bimbo quando ci bruciarono la casa”

Mondo

Regeni, indagini depistate da chi lo aveva pedinato

Insulti e svastica: oltraggiata la lapide per la scorta di Moro
Italia
Roma - La scritta è comparsa martedì notte

Insulti e svastica: oltraggiata la lapide per la scorta di Moro

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×