» Cultura
giovedì 14/12/2017

“Non rinnego Brandon Walsh. Erano tempi molto innocenti”

“Private Eyes” - Jason Priestley, da domani su Fox Crime con la seconda stagione, svela il dopo “Beverly Hills”
“Non rinnego Brandon Walsh. Erano tempi molto innocenti”

Chiamarsi Jason e sentirsi Brandon. Essere identificati con un personaggio interpretato per molto tempo è destino comune a molti protagonisti dello showbiz, ma per il 48enne signor Priestley (protagonista della seconda stagione di Private Eyes, da domani in onda su Fox Crime alle 21.10) lasciarsi alle spalle il giovane Walsh di Beverly Hills 90210, che […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cultura

Cazzotti finti e risate. “Il mio western è comico”

Cultura

I bimbi di Bukra Ahla e la guerra negli occhi

“La Ginzburg”, il modo diretto e sincero di stare al mondo
Cultura
L’intellettuale

“La Ginzburg”, il modo diretto e sincero di stare al mondo

di
Cultura
Cinema - European Audiovisual Observatory 2017

Biglietti in calo in tutta Europa. L’Italia la peggiore: -12% di ingressi

Il fulcro della musica sacra di Bach è Bach
Cultura
L’analisi

Il fulcro della musica sacra di Bach è Bach

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×