Non fermò pestaggio in cella, quattro anni a poliziotto

Un agente della polizia penitenziaria è stato condannato in appello a quattro anni di reclusione con l’accusa di non avere impedito il pestaggio di un detenuto genovese 45enne avvenuto tempo fa nel carcere di Piacenza ad opera di altri due reclusi nordafricani. Secondo le indagini l’ assistente della polizia penitenziaria presente in quel momento avrebbe […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.