Non vorrei aver visto la trasformazione della politica in marketing ma, se il quesito è questo, mi voglio rivolgere al pubblico in questa chiave. Cosa rispondereste se, in una delle solite telefonate di telemarketing vi fosse proposto senza spiegazioni un fantomatico risparmio in bolletta? Credo che vorreste capire dove risiede e in che proporzioni incide sui servizi. Nel diritto italiano c’è la clausola vessatoria. Quando ci viene fatto sottoscrivere un contratto da firmare due volte, significa che quel contratto lede i nostri diritti. Con la doppia firma ci dichiariamo consapevoli del danno subito e l’accettiamo. I legislatori hanno posto il referendum confermativo sulla riforma costituzionale come una garanzia per i cittadini. I costituenti hanno voluto metterci in guardia. Attento, stai firmando qualcosa che può danneggiarti, che può ledere i tuoi diritti per cui noi ci siamo battuti. In questo caso ratifichiamo la dittatura di una minoranza. Diamo all’esecutivo poteri che sommati all’Italicum lo sottraggono a ogni controllo. Perdiamo la possibilità di votare il Senato. Togliamo alle regioni il controllo sul territorio e sulle utility. Domani potremo avere un inceneritore di fronte a casa e subire la privatizzazione dei servizi senza poter manifestare dissenso.