“Non è come ad Amatrice”

“Non è come ad Amatrice”

È stata una notte di paura, certamente, quella che l’attore e regista Corrado Fortuna ha vissuto sull’isola di Ischia la sera del 21 agosto, quando la terra ha iniziato a tremare. Ma per l’attore, l’abbandono in massa che sta subendo l’isola è immotivato e dovuto alla paura. Perché sostieni che lasciare l’isola sia eccessivo? In […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.