Non di sola acustica vive un batterista jazz

Non di sola acustica vive un batterista jazz

Esordio come leader di Alessandro Rossi, batterista fra i più talentuosi ed eclettici dell’attuale scena jazz. L’emancipazione dichiarata nel titolo diventa qui esempio concreto di come si possa fare musica liberandosi da vincoli di genere, scrollandosi di dosso il peso di classificazioni e confini stilistici per approdare a sonorità pronte a raccontare il già noto […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.