Non c’è scossa che tenga: i salotti tv sono antisismici

Da una settimana in Tv non si fa che disquisire sull’emergenza terremoto, si spiega ai terremotati qual è la loro psicologia e si litiga sul miglior modo per aiutarli: tendopoli, moduli abitativi, container… Ma, come la lettera rubata di Edgar Allan Poe, la soluzione perfetta è sotto gli occhi di tutti: politici, geologi, psicologi, tecnici. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.