» Storie d'Italia
venerdì 22/07/2016

“Noi gay-friendly, ma loro sono froci”

Il quotidiano di Salerno non si scusa e anche viene difeso dal fedelissimo di De Luca

Pensavo che, dopo la favolosa idea del Mein Kampf in omaggio con Il Giornale, per quest’anno i quotidiani non potessero fare di meglio, ma poi sono incappata nel titolo a tutta pagina de Le Cronache di Salerno e mi sono dovuta ricredere. Il riferimento era al terribile fatto di cronaca avvenuto a Cava de’ Tirreni: […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Storie d'Italia

In valigia non c’è spazio per Tremonti, Brexit e nostalgie

Politica

La Rai si fa l’autosondaggio, ma fotografa solo stereotipi

Varese 1961, l’ultimo rogo dei libri “proibiti” in Italia
Storie d'Italia
La condanna al falò

Varese 1961, l’ultimo rogo dei libri “proibiti” in Italia

di
“Cuccia non capì la grandezza di Olivetti. E il gioiello si sfaldò”
Storie d'Italia
Il libro del banchiere

“Cuccia non capì la grandezza di Olivetti. E il gioiello si sfaldò”

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×