“No all’abusivismo, ma non possiamo cacciare i poveracci”

Giancarlo Cancelleri - Il candidato M5S in Sicilia propone “il modello De Luca”
“No all’abusivismo, ma non possiamo cacciare i poveracci”

“Noi condanniamo l’abusivismo e se vinceremo saremo intransigenti. Ma finora i sindaci della Sicilia sono stati lasciati soli su questo tema, e hanno dovuto tenere conto del pregresso. Faremo un Piano case per aiutarli, perché siamo contro sanatorie e condoni”. Giancarlo Cancelleri, il candidato governatore del M5S nell’isola, deve vincere una partita che i Cinque […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.