Niente lacrime da Silvio e Matteo

Chissà seè uno strano effetto collaterale del patto del Nazareno: fatto sta che nel cordoglio generale per la morte di Stefano Rodotà, gli unici che non hanno detto neanche una parola sono stati Silvio Berlusconi e Matteo Renzi. Il primo non è mai stato esattamente un campione del politically correct e non è neanche al […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.