Niente film in Senato, Pepe costretto a rinunciare

Niente film in Senato, Pepe costretto a rinunciare

Non ci sarà alcuna proiezione nella Sala del Senato a Piazza Capranica, a Roma, del film Vaccini, dall’insabbiamento alla catastrofe, la pellicola di Andrew Wakefield che mette in guardia dall’uso dei vaccini ipotizzando un loro legame con l’insorgere dell’autismo nei bambini. A programmare il film (con dibattito) in Senato, martedì 4 ottobre, era stato l’ex […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.