Niente carrette del mare, niente trafficanti: solo il sogno di una nuova vita in Italia

I 200 siriani partiti dal Libano grazie a Tavola valdese, S. Egidio e chiese evangeliche
Niente carrette del mare, niente trafficanti:  solo il sogno di una nuova vita in Italia

Il 3 maggio scorso Sawsan, siriana, 26 anni, madre di sei bambini rimasta senza marito, è atterrata a Fiumicino con altre cento persone che, dopo essere scappate dalla guerra, hanno abitato a lungo nei campi profughi del Libano. Sawsan è fra i quasi duecento che, senza mettersi nelle mani di trafficanti di uomini e senza […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.