Nessuno tocchi Angelino

C’è da scommettere che chi ci vuol male riproverà a orbarci di Angelino Jolie, nostro idolo e faro. I gufi che remano contro l’Italia, e soprattutto la commedia all’italiana, presenteranno l’ennesima mozione di sfiducia, arricchendo la sua collezione. Stavolta si aggrapperanno al fatto che l’altroieri ha annunciato un’operazione di polizia in corso: “Abbiamo svolto verifiche […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.