Nell’igloo o sull’eremo. Il 2018 lo famo strano

Oltre alle tradizionali feste nei capoluoghi, ecco i modi più stravaganti per trascorrere la fine del 2017
Nell’igloo o sull’eremo. Il 2018 lo famo strano

Famolo strano: non a Capodanno, ma il Capodanno. Festeggiamolo in jeep, in un igloo, in convento o in un girone infernale della Divina Commedia – che poi di bolge è piena l’Italia, ed è il giorno giusto per entrare a farvi parte. E party.   IN IGLOO. È la versione invernale di “due cuori e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.