Nell’agenda di Falcone qualcosa non torna

Il libro - L’indagine di Edoardo Montolli sul 23 maggio 1992, l’ultimo giorno del giudice ucciso a Capaci
Nell’agenda di Falcone qualcosa non torna

II 22 maggio cade di venerdì. È il giorno in cui Falcone dovrebbe partire per Palermo. (…) La sua segretaria, Francesca Carraturo, ricorda che, quando usava dei voli di linea, “di solito non facevamo mai la prenotazione con il suo cognome. (…) Falcone utilizza anche voli coperti della Cai, per i quali è referente il […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.