Nella vita non tutto succede per caso (ma qualcosa sì)

Nella vita non tutto succede per caso (ma qualcosa sì)

Dieci giorni prima di essere assassinato, Abraham Lincoln sogna di svegliarsi nella notte, di scendere al piano di sotto della Casa Bianca e di trovare una veglia funebre. Chiede chi è il morto. “Il presidente è stato ucciso”, gli rispondono. Una certa Joan Ginther diventa a modo suo una celebrità: ha vinto quattro lotterie diverse. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.