Nel narco-Stato della ’ndrangheta più di 200 donne uccise in 25 anni

Non solo Melito - Viaggio nella Calabria della tredicenne abusata: femminicidi e sparizioni senza denuncia sono all’ordine del giorno

Quando pensiamo sia tutto finito, tutto finisce per davvero. Anche la vita di una ragazzina di 13 anni, condannata a vivere con dolore, vergogna e frustrazione il suo essere donna. Non siamo in Pakistan o in Africa centrale. Siamo in Italia, a Melito di Porto Salvo, nella città metropolitana di Reggio Calabria, ma potremmo essere […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.