Né sorpresa, né rivolta. I Grandi Elettori votano Trump presidente

Né sorpresa, né rivolta. I Grandi Elettori votano Trump presidente

Scorre senza nessun intoppo la votazione dei grandi elettori verso la formalizzazione della elezione di Donald Trump a presidente degli Stati Uniti. Il Collegio elettorale si è riunito ieri per contare Stato per Stato le preferenze fino a quei 270 voti elettorali che assicurano l’ingresso del tycoon alla Casa Bianca e non ha riservato alcuna […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.