’Ndrangheta già pronta per il Ponte sullo Stretto

Lavori pubblici, Blitz anti-clan calabresi di Archi e Villa S. Giovanni: arrestate 26 persone. Interessi sugli appalti della Salerno-Reggio
’Ndrangheta già pronta per il Ponte sullo Stretto

La “mano nera” della ’ndrangheta sui lavori della Salerno-Reggio Calabria e del ponte sullo Stretto. Che le grandi opere, utilizzate come spot elettorale dai governi negli ultimi 20 anni, siano un regalo alle mafie trova ulteriore conferma nell’inchiesta “Sansone”, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria che, ieri all’alba, ha eseguito un provvedimento di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.