Natale con i profughi che sognano solo di poter tornare a casa

Solidarietà - La storia di 5 fratelli siriani (2 uccisi dall’Isis) e delle loro famiglie ora ospitati in Germania
Natale con i profughi che sognano solo di poter tornare a casa

“Come va?”, gli chiedo. La mia solita gaffe, ma ancora non lo so. Lui mi guarda, ma non sorride. Ci capiamo ancora a fatica, perché l’apprendimento di una lingua come il tedesco non è facile. Ancora meno a 40 anni suonati. Anche il suo inglese è molto elementare. Ma ci facciamo aiutare da un’amica, anche […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.