Nasce la class action europea. Ma il fallimento è assicurato

La proposta non ha niente a che vedere con quella americana. E gli industriali l’affosseranno
Nasce la class action europea. Ma il fallimento è assicurato

Lo scorso 11 aprile, nelle stesse ore in cui negli Stati Uniti un giudice federale ha dato l’ennesimo via libera a una class action (nel caso in questione quella contro la società guidata da Mark Zuckerberg per la violazione delle norme sul riconoscimento facciale di Facebook), la Commissione europea ha presentato a Bruxelles un pacchetto […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.