Nannicini, “Repubblica” e il riformismo come la chitarra

Il riformismo, che passione! Nel dibattito pubblico, poi, i riformisti non bastano mai: il vuoto, se non con idee, va riempito almeno con le facce. Ieri, ad esempio, sulla Stampa, ci ha deliziato il riformista che sussurra al riformatore con sconfitta referendaria incorporata: Tommaso Nannicini, già sottosegretario di Matteo Renzi, impegnato a riempire di contenuti […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.