Mutui casa in franchi svizzeri, continua la beffa per le famiglie

Anche la Corte di Giustizia Ue striglia le banche, ma in Italia i clienti restano sul lastrico
Mutui casa in franchi svizzeri, continua la beffa per le famiglie

Mutui in franchi svizzeri a tasso variabile con opzione a rata costante. Questa il finanziamento per l’acquisto della casa sottoscritto da 9.978 famiglie italiane tra il 2003 e il 2009 con la Barclays. Clienti attratti dalla sicurezza del colosso inglese, che ha, invece, spacciato un prodotto altamente rischioso, proponendolo però come uno dei migliori sulla […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.