Muri sottorete, parole e musica in Rete

Dalle Olimpiadi ai microfoni. “Brodo di becchi”, il programma di Luca Vettori e Matteo Piano
Muri sottorete, parole e musica in Rete

Dalla rete all’etere, e ritorno. È quello che fanno Luca Vettori e Matteo Piano, medaglie d’argento alle Olimpiadi con la nazionale di pallavolo, martello e uomo-squadra del Modena Volley della presidentessa Catia Pedrini, vincitore del triplete nella scorsa stagione della Supercoppa italiana in settembre. I due campioni, diventati amici nell’Under 20 del Piacenza, non pensano solo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.