Msf si ferma, Save the children ci pensa

Dopo la missione militare - “Avremo più morti nel Mediterraneo e in Nord Africa”
Msf si ferma, Save the children ci pensa

“I migranti imprigionati in un Paese in guerra. Le ong minacciate dal governo libico. È, troppo pericoloso. Avremo più morti in mare e più morti nell’inferno della Libia”, denuncia Medici senza frontiere. Così la nave Vos Prudence (ora ferma nel porto di Catania), che nel 2017 ha soccorso 7.321 persone, sospende le operazioni di soccorso. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.