“Mr. discoteche” estradato dal Kenya: evase 17 milioni di euro

È arrivato ieri a Fiumicino l’ex latitante sardo Mario Mele, ricercato dall’Interpol e arrestato in Kenya per associazione a delinquere finalizzata alla frode fiscale per aver evaso il fisco per 17 milioni di euro. Gli incassi, mai dichiarati, erano stati accumulati attraverso la gestione di locali di tendenza in Sardegna. Ad attenderlo in aeroporto, c’erano […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.