Mps: il “suicidio” di Rossi rischia l’oblio, la famiglia si oppone. Domani il verdetto

L’inchiesta bis - Il misterioso suicidio del manager del Monte nel 2013. I pm archiviano
Mps: il “suicidio” di Rossi rischia l’oblio, la famiglia si oppone. Domani il verdetto

Prima di lanciarsi nel vuoto dalla finestra del suo ufficio, David Rossi si è picchiato. Da solo. Questo sarebbe accaduto la notte del 6 marzo 2013 al manager del Monte dei Paschi se domani il tribunale di Siena accoglierà la richiesta di archiviazione presentata dai pm Nicola Marini e Aldo Natalini. A scrivere che prima […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.