Morto Squillante, il giudice amico di Craxi, Previti e B.

L’ex capo dei Gip di Roma è scomparso all’età di 92 anni Fu condannato in primo e secondo grado per corruzione, ma la Cassazione lo assolse nel 2006
Morto Squillante, il giudice amico di Craxi, Previti e B.

Renato Squillante è morto a 92 anni nella sua casa nel centro di Roma. Da anni non si sentiva più parlare di lui, ma l’ex capo dei giudici per le indagini preliminari di Roma a metà degli anni ‘90 è finito sulle prime pagine dei giornali perché tra i protagonisti dell’inchiesta “Toghe sporche” del pool […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.