Morto durante il Tso: pene ridotte ai medici, 14 mesi agli infermieri

Morto durante il Tso: pene ridotte ai medici, 14 mesi agli infermieri

Condannati in secondo grado ma restano in servizio. Per i sei medici del reparto di psichiatria dell’ospedale di Vallo della Lucania, coinvolti nella morte del “maestro anarchico” Francesco Mastrogiovanni, morto nell’agosto 2009 a seguito di un Tso, la Corte d’appello di Salerno ha confermato la condanna, riducendo però a meno di due anni le pene […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.