Montezemolo: “L’associazione è divisa. I piccoli schiacciati dai big statali”

Dice al Fatto: “Un inedito attivismo delle imprese pubbliche”
Montezemolo: “L’associazione è    divisa.   I piccoli schiacciati dai big statali”

Un po’ marginale, un po’ statale. Così Luca Cordero di Montezemolo s’immagina la Confindustria che sarà guidata da Vincenzo Boccia, l’imprenditore salernitano sostenuto dal presidente uscente Giorgio Squinzi, dall’altra ex Emma Marcegaglia e da uno strano asse fra piccole aziende e colossi pubblici: “Nove voti di differenza ci danno l’idea di una Confindustria spaccata, divisa. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.