Modena, ammazza il compagno e lo evira col coltello da cucina

Modena, ammazza il compagno e lo evira col coltello da cucina

Otto coltellate tra il torace e l’addome, mentre gli stava preparando la colazione alle cinque del mattino come ogni giorno. Poi l’evirazione, sempre con lo stesso coltello da cucina. Infine la telefonata al 113: “Venite, ho appena ucciso il mio compagno”. Verona Popescu, 50enne rumena, ex badante dei genitori della vittima, il 63enne Claudio Palladino, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.