» Politica
giovedì 16/03/2017

Moby Prince, Comerio nega tutto e attacca: “Il Fatto è la Gestapo”

Moby Prince, Comerio nega tutto e attacca: “Il Fatto è la Gestapo”

“Il caso Moby Prince? Non so nulla, l’ho letto sui giornali”. Audito dalla Commissione parlamentare d’inchiesta sulle cause del disastro del traghetto Moby Prince, l’ingegner Giorgio Comerio ha negato di fronte al presidente Silvio Lai e ai senatori qualsiasi coinvolgimento nella tragedia in cui il 10 aprile 1991 a Livorno morirono 140 persone. Il suo […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Politica

Nuovo processo penale, le toghe protestano

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×