Mistero in Langa. Chi ha ammazzato il sindaco porcone?

Ah, la bellezza delle Langhe. Un mistero che fa da sfondo al secondo giallo di Gianni Farinetti, tra i migliori autori del genere in Italia, ambientato in quelle valli piemontesi: “Viene la notte e la Langa ripropone come ogni sera il suo enigma. Buio fondo, silenzio vibrante, un ultimo bagliore di indecifrabile paura. Non è […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.