“Miscela esplosiva tra buonismo di Stato e fanatici”

“Miscela esplosiva tra buonismo di Stato e fanatici”

Quando ho letto del sacerdote Jacques Hamel sgozzato dai terroristi, da cristiano ho pensato di urlare il mio sentimento di impotenza. E di porgere una domanda a Dio: come può un uomo ammazzare un altro uomo, anziano, inerme, in quel modo? Chi l’ha fatto è un vile e basta”, dice padre Laurent Mazas, francese, dottore […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.