Ministri e capigruppo dem evocano ‘golpe’ e ‘complotti’

Franceschini, Zanda, Orfini e dirigenti sparsi reagiscono alle rivelazioni su Scafarto e De Caprio gridando all’eversione e al “disegno anti-Pd”. Il Guardasigilli sta zitto: “No comment”
Ministri e capigruppo dem evocano ‘golpe’ e ‘complotti’

Lungamente evocata dalla campagna estiva di Matteo Renzi sul caso Consip – divenuto nel suo racconto “caso Scafarto” con tanti saluti alle mazzette e alla fuga di notizie che coinvolge Luca Lotti – e dai “vedrete, vedrete” sussurrati dai renziani nelle ultime settimane, arrivano nuove rivelazioni sul comportamento del capitano del Noe e del suo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.