Milano, è nipote del boss: il candidato si ritira dalla lista Pd

Milano, è nipote  del boss: il candidato si ritira dalla lista  Pd

Un candidatodel Partito democratico si è ritirato dalla corsa elettorale perché è il nipote di un boss della ‘ndrangheta. E’ successo a Corbetta, nell’hinterland di Milano. Il 28enne Alberto Lovati, in lista con il Pd, ha rinunciato alla corsa per le elezioni amministrative della cittadina, decisione concordata con la segreteria metropolitana ‘dem’: il marito della […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.