Migranti, il governo vuole gestire i campi in Libia con le Ong

Migranti, il governo vuole gestire i campi in Libia con le Ong

L’Italia vuole gestire i campi di detenzione dei migranti in Libia tramite le Ong, così da migliorarne le condizioni umanitarie. Dopo aver ridotto gli sbarchi attraverso l’accordo con le autorità libiche, ora il governo Gentiloni intende intervenire per assicurare il rispetto dei diritti umani nei confronti dei tanti detenuti nei campi del Paese nordafricano. E […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.