Mezzogiorno di nuovo musa per Ozpetek (14 anni dopo)

Dopo “Rosso Istanbul”, il regista italo-turco sarà sul set a maggio per “Napoli velata”
Mezzogiorno di nuovo musa per Ozpetek (14 anni dopo)

Terry Gilliam ha finalmente iniziato le riprese di “The Man Who Killed Don Quixote” dopo anni di incredibili vicissitudini produttive sintetizzate nel suo splendido documentario “Lost in La Mancha”. Il visionario regista inglese, dopo aver ricevuto gli adeguati finanziamenti (co-produce l’autorevole Jeremy Thomas), ha coinvolto questa volta sul set Jonathan Pryce, già protagonista del suo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.