Mete d’autore. La guida (viziosa) dei grandi classici

Mete d’autore. La guida (viziosa) dei grandi classici

Anziché almanaccare sul romanzo dell’estate – sarà un giallo norvegese o un ricettario giapponese? O sarà il prossimo Premio Strega? –, è meglio adoperarsi per vivere un’estate da romanzo, prendendo spunto dai classici della letteratura, dalle mete e dai compagni di viaggio ivi caldeggiati oppure vivamente sconsigliati. MARE. Non portate la moglie a Cipro o […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.