Metalmeccanici, gli industriali puntano alla crisi del contratto

Proclamato lo sciopero di 12 ore per il 10 giugno. Sempre più a rischio la rappresentanza

Sul contratto dei metalmeccanici si consuma l’ennesima rottura. E i sindacati, unitariamente, proclamano un nuovo sciopero, di 12 ore, entro il prossimo 10 giugno. Il 28 maggio e l’11 giugno, inoltre, è previsto il blocco degli straordinari e il 9 e 10 giugno si terranno manifestazioni regionali. “Federmeccanica sta mettendo in discussione contemporaneamente – dicono […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.