Messaggio ai due Mattei: “No al voto senza legge”

Il capo dello Stato dirà agli italiani che per le elezioni è necessaria una riforma omogenea, non il Consultellum che piace a Renzi e Salvini
Messaggio ai due Mattei: “No al voto senza legge”

Gli ultimi ritocchi, fatti fino al pomeriggio di ieri, fanno trapelare dal Quirinale che quello di stasera “sarà il primo vero messaggio politico” di Sergio Mattarella agli italiani, dopo l’esordio “civico” dell’anno scorso. Non che il capo dello Stato abbia dimenticato la “dimensione sociale” del suo stile sobrio e antimonarchico, rispetto al novennato del suo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.