Merola si ferma al 40%, la Lega sale

Il tonfo - Il primo cittadino era dato per sicuro vincente. L’affluenza al 59,7 (-11%)
Merola si ferma al 40%, la Lega sale

Doveva essere l’unica città con il Pd vittorioso al primo colpo. Doveva essere il fortino inespugnabile del Partito democratico di Matteo Renzi in questa tornata elettorale che preannunciava tanti dolori per il premier. Ma non è stato così. Secondo le prime proiezioni Bologna andrà al ballottaggio tra il sindaco uscente Pd Virginio Merola, stimato intorno […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.