Merkel e le affinitità elettive con Lutero: lode al pragmatismo

Elezioni in Germania - A Wittenberg, dove 500 anni fa il monaco affisse le 95 tesi per condannare le lettere d’indulgenza di Roma
Merkel e le affinitità elettive con Lutero: lode al pragmatismo

Potesse, Mutti Merkel, affiggerebbe anche lei le sue 95 “tesi” per migliorare la Germania, stroncare la xenofobia, risanare la società e l’Europa, alla porta del duomo di Wittenberg, che poi è la grande chiesa del castello, la Schlosskirche. Sarebbe un gesto altamente simbolico. Profondamente identitario. Heimat e religione. Ma prima di lei, sia pure con […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.