Matteo nel bunker si dà al genere fantasy

Non sa perdere - Non ci mette la faccia, inventa analisi e spedisce in giro il povero Ricci
Matteo nel bunker si dà al genere fantasy

Finché c’è bunker, c’è speranza. Di raccontarsela al meglio. Ma sono tre sconfitte tre per Matteo Renzi: amministrative dello scorso anno, il referendum del 4 dicembre e – adesso, tapino lui – la seconda tornata di elezioni, domenica scorsa. Conquista 8 Comuni su 111 e dice di avere vinto. Porta il suo Pd al crollo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.