Masood e la retata dei soliti sospetti: sette sono già liberi

Dopo l’attacco di mercoledì solo due persone, fermate a Birmingham, restano trattenute dalla polizia. Continuano le polemiche sui punti deboli attorno a Westminster
Masood e la retata dei soliti sospetti: sette sono già liberi

La retata dei soliti sospetti è finita com’era prevedibile: delle nove persone arrestate subito dopo l’attacco firmato da Khalid Masood sul Westminster bridge, sette sono state rilasciate. Segno che la polizia a caldo ha puntato su Birmingham e altre aree sensibili alla radicalizzazione islamica più in base al lavoro pregresso che non per una pista […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.