Marra e l’attico “scontato” di Scarpellini

Campidoglio - L’Espresso rivela l’affare tra il dirigente comunale e il costruttore romano
Marra e l’attico “scontato” di Scarpellini

Uno “sconto di quasi mezzo milione di euro”, un grande imprenditore che fornisce le sedi al Campidoglio e non solo, un dirigente del Comune di Roma che sedeva nell’ufficio delle Politiche abitative. Sono gli ingredienti dell’ultima storia rivelata dall’Espresso su Raffaele Marra, l’uomo che la sindaca Virginia Raggi aveva scelto come vice capo di gabinetto […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.