Maroni, flop Anticorruzione. Lascia il presidente

Lombardia - Il magistrato Dettori si dimette da Arac e accusa il governatore di non aver risolto conflitti interni al consiglio
Maroni, flop Anticorruzione. Lascia il presidente

Non ha ancora compiuto un anno di vita, ma già l’Agenzia regionale anticorruzione della Lombardia, fortemente voluta dal governatore Roberto Maroni, dopo lo scandalo, tutto leghista, di lady dentiera, è a una drammatica resa di conti interna. Ieri, infatti, si è dimesso il presidente di Arac, il magistrato ed ex procuratore di Bergamo Francesco Dettori. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.